Blog del Mago Mergellino

Blog del Mago Mergellino

Vedo, sento, parlo di magia!

La magia è in crisi. Lo dice anche google.

Screenshot_2015-11-28-00-22-18-1Spulciando un po’ di statistiche sul sito Google Trends, un servizio che tiene traccia delle parole inserite nel motore di ricerca di Google, un dato mi è saltato all’occhio: le ricerche della parola “mago” si sono più che dimezzate negli ultimi 10 anni.
Certo c’è da tenere in considerazione l’imporsi dei social network che, a torto o a ragione, hanno in parte soppiantato i sempre validi motori di ricerca. Una buona fetta di internauti ormai utilizza facebook per ricerche locali di maghi per eventi privati, e questo potrebbe falsare un po’ la statistica. Ma il posto per eccellenza dove cercare informazioni rimane sempre la rete. Ed è lì che l’interesse sta calando.

E allora la colpa, se di colpa si può parlare, di chi è?

Di certo la televisione non aiuta. Le apparizioni dei maghi in tv sono sempre più rare. E quando finalmente ci si ricorda della magia, le ospitate si limitano a brevi momenti in cui il mago è chiamato ad arrivare subito al dunque. E sulla stessa falsa riga sono nati i format televisivi dedicati interamente alla magia attualmente in programmazione. Personaggi (uno su tutti Dynamo) ripresi ad effettuare numeri di magia tra la gente secondo il solito canovaccio: esecuzione del numero, reazione della gente. Punto.

Per carità, nulla contro Dynamo e la street magic, quella vera, fatta senza complici e tagli televisivi, ma la storia, il racconto che spesso è (o dovrebbe essere) alla base di uno spettacolo, la capacità non comune creare atmosfera, fondendo magari più tecniche ed effetti, è sempre sacrificata sull’altare dei 3 minuti televisivi. Non si crea la cultura dello spettacolo, del raccontare una storia attraverso effetti magici e ciò alla lunga non genera interesse nel pubblico.

3 minuti sembrano alla portata di tutti. E allora spesso ti ritrovi a assistere a spettacoli fatti da “3 minuti” incollati uno dietro l’altro.

Stai a vedere che se la gente non cerca i maghi su internet, allora la colpa non è proprio dei maghi?
Blog del Mago Mergellino

La magia è in crisi. Lo dice anche google.ultima modifica: 2015-12-03T14:14:36+00:00 da Mago Mergellino
Condividi l'articolo!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    179
    Shares
  • 179
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>